Presentazione Campionati del Mondo Varese 2008

163341fa7e74b5546f32b5a835c6935e.jpg

 

I Campionati del Mondo di ciclismo Varese 2008 sono stati presentati ufficialmente nel corso del Galà che ha avuto luogo al Liderhalle Congress Centre di Stoccarda. Oltre 500 persone – 150 arrivate dall’Italia a bordo di un volo charter – tra autorità, giornalisti e addetti ai lavori hanno partecipato all’evento.
A fare gli onori di casa il presidente di Varese 2008 Amedeo Colombo che ha dato agli ospiti il benvenuto virtuale a Varese, città da vedere da gustare e da vivere, in attesa di accoglierli di persona il prossimo anno.
Moderatore della serata, il direttore generale Gabriele Sola che ha illustrato i numerosi punti di forza dell’edizione iridata 2008. Un elenco che spazia dall’elevato valore tecnico dei percorsi di gara alla compatta squadra di professionisti messa in campo dall’organizzazione; dalla tradizione ciclistica di una terra che ha dato i natali a numerosi campioni di questo sport alle straordinarie ricchezze del suo territorio. Tutti messaggi sintetizzati dai video proiettati nel corso della serata.
Tra i momenti più coinvolgenti, l’ingresso della Nazionale italiana di Ballerini, accolta da una calorosa ovazione. Applausi soprattutto per Danilo Di Luca che non disputerà la prova iridata. L’abruzzese è stato deferito dalla Procura antidoping del Coni pur in assenza di sentenze che dimostrino effettive responsabilità a suo carico.
Il pubblico ha tributato una calda accoglienza anche agli ex-campioni del mondo Vittorio Adorni, Gianni Bugno, Maurizio Fondriest, Felice Gimondi e Francesco Moser coinvolti in un breve talk-show dal responsabile ufficio stampa Varese 2008 Gianfranco Josti.
Presenti in sala anche le delegazioni iridate di Stoccarda 2007, Mendrisio 2009 e Melbourne 2010, oltre ad una rappresentativa dei Giochi Olimpici di Pechino del prossimo anno.
Le numerose autorità alternatesi sul palco hanno rinnovato l’impegno delle istituzioni affinchè l’edizione iridata varesina sia all’altezza delle aspettative. Il presidente della Provincia Marco Reguzzoni ha espresso in particolare l’auspicio che Pat McQuaid, presidente dell’Union Cycliste Internationale, intervenga di persona per permettere al varesino Ivan Basso di partecipare alla competizione iridata 2008.
Star incontrastata della serata, infine, è stata proprio lei, la Città Giardino con le sue bellezze naturalistiche, culturali, artistiche e… culinarie. Quest’ultime sapientemente esaltate dagli allievi dell’Istituto alberghiero di Gallarate.

Presentazione Campionati del Mondo Varese 2008ultima modifica: 2007-10-10T17:35:00+02:00da previtonso
Reposta per primo quest’articolo