Fiandre I love You: muro dopo muro….

Muro dopo muro….ora dopo ora….tutti davanti alla televisione    Kluisberg 99km      165km   12:32  < /td>   12:25  < /td>   12:18  < /td Nokereberg 118km      146km   13:02  < /td>   12:53  < /td>   12:45  < /td> Molenberg 157km      107km   14:02  < /td>   13:50  < /td>   13:39  < /td> Wolvenberg 167km      … Continua a leggere

Kappelmuur Fiandre 1996: Bartoli takes off

L’inglese è sempre l’inglese….mi spiace per Bulbarelli, De Zan, Cassani e pure per Ferretti e Sergio Zavoli ma quando sento Bartooli Bartoli takes off, takes off (che significa….”decollare”, “volare”, “prendere il largo”) io mi emoziono come un bambino per la musicalità….altro che 30 quasi suonati….  

Fiandre I love You

Domenica 6 Aprile si svolge la 92a edizione del Giro delle Fiandre, la prima delle classiche del nord. Il nostro Ballan parte tra i favoriti, tuttavia quest’anno oltre al solito ed eterno secondo Hoste se la dovrà vedere con lo svizzero Cancellara che appare oggi più che mai l’uomo che può piantare la stocccata sul Grammont  (Kapelmuur). Non dimentichiamo che … Continua a leggere

Freccia del Brabante: sintesi video

Vi propongo una sintesi della Freccia del Brabante svolatsi domenica , una delle corse più popolari del Belgio che precedono l’appuntamento classico con il Giro della Fiandre, vera e propria festa nazionale del belgio. Non vi dico chi ha vinto: i protagonisti sono cmq gli uomini più in forma del momento ovvero il belga Philippe Gilbert (alla Sanremo dissi che … Continua a leggere

Axelsson:rivincita alla Coppi e Bartali

Niklas Axelsson torna a vincere dopo sette anni una corsa professionistica. Tra sfortune di squadre fallite (La Mercury), scandali doping ed un brutto male che lo ha colpito il corridore svedese esce dal tunnel imponendosi alla settimana Coppi e  Bartoli. E pensare che  lo ricordo ancora nel giro 2000 nella Top Ten; fece anche un gran Lombardia che solo una … Continua a leggere

Fiorenzo Magni

Lo scorso 9 Ottobre si è disputata la Monte Paschi Eroca nel suggestivo scenario delle terre del chianti in toscana. Strade bianche,terreno insidioso, strappi al 16% che richiamano alla mente le classiche monumento del nord europa. Per celebrare questo incrocio tra Fiandre e Roubaix, proponiamo un omaggio a Fiorenzo Magni ….”Il leone delle Fiandre”. Magni è infatti l’unico “non belga” … Continua a leggere