Riccò shock: positivo per Epo

39dd55170b068a5a173de837badf28c4.jpg

Riccardò Ricco è stato trovato positivo al Cera, epo di terza generazione, durante i recenti controlli al tour de france effettuati durante la quarta tappa (cronometro Cholet Cholet dove ha pure beccato quattro minuti).

Si diceva che voleva fare come Pantani….almeno lui ha vinto per sei anni a fila. Certo, è evidente che vanno molto meno di prima….Hautacam docet (ve lo ricordate Riis nel96..mister sixty…per l’emtocrito e non per i jeans). Nella stessa tappa l’altro giorno con 20 gradi in meno…sembravano andare al rallentatore. Purtroppo però gli interessi e la posta in palio fanno ancora si che molti provino a barare. Il doping è sempre davanti all’antidoping….ora fa abbastanza tristezza pensare a dubbi e sospetti a chi era vicino di Riccò, su Piepoli (compagno di squadra), Cobo e gli altri Saunier. Lo stesso Riccò, fin da dilettante si era fatto fare un certificato per ematocrito alto di natura.

 

Cosa rimane del ciclismo?….onesto…io lavoro full day e non mi riesco ad allenare…ma la bellezza di fare una salita e mirare il mio lago maggiore dall’altro non ha prezzo. Che i professionisti si tengano pure la Mastercard…la Visa e tutti i soldi che gli danno

 

  Riis Hautacam 96 

 

  Piepoli Hautacam  08

3 pensieri su “Riccò shock: positivo per Epo

Lascia un Commento